Se ti piace quello che vedi, puoi segnalarlo ai tuoi amici sui Social Network!
iniziare una collezione

Iniziare una collezione


E’ molto semplice saggiare l’hobby del collezionismo senza per questo spendere una gran quantità di denaro e senza correre il rischio di perdere un bel po’ di quattrini con acquisti insensati: basta iniziare la propria collezione con le monete con cui si ha a che fare ogni giorno, raccogliendo quelle che vengono utilizzate quotidianamente, nella vita di tutti i giorni. Nel frattempo si possono imparare tutti i segreti di questo splendido hobby senza rimetterci un capitale.

varie-moneteLa collezione di monete di uso corrente non comporta alcun rischio. Non vi sono spese e se si scopre che non si è tagliati per il collezionismo, allora si può semplicemente estinguerla spendendo i soldi che si sono raccolti.
Di solito la collezione da cui iniziano migliaia di persone che compiono i primi passi nel mondo della numismatica è costituita dalle monete della nazione in cui abitano. Si raccoglie la serie di monete che il proprio Stato mette in circolazione e la si inserisce in un raccoglitore apposito. Resta il fatto che le monete devono essere in splendide condizioni, a chi interesserebbe guardare una collezione di monete strisciate o rovinate dall’usura?
Pian piano, quando capita fra le mani la moneta “perfetta”, la si mette da parte e la si posiziona a fianco di quelle coniate lo stesso anno, ma di valore diverso. In questo modo si creano delle bellissime serie annuali che comprendono tutte le varie monete di uso quotidiano. Una volta completata la collezione delle monete italiane attualmente in circolazione, diviene quasi un passo elementare passare agli altri Paesi che adottano l’Euro, data la somiglianza dei conii. E così la propria collezione cresce giorno dopo giorno, in bellezza ed in grandezza; tanto più sarà bella esteticamente, tante più soddisfazioni avrà il collezionista.
Nel primo periodo, non conviene impegnarsi eccessivamente, sennò va a finire che la collezione diventa troppo pesante da sostenere: è meglio cercare di completare solo poche serie per volta.
Una volta raccolte un po’ di monete, magari si può acquistare un economico raccoglitore per collocare il tutto in modo sicuro e sistematico. Questi raccoglitori sono dotati di comode bustarelle dove posizionare le monete allo scopo di mantenerle in ottime condizioni.
E’ anche opportuno dotarsi di un buon libro di riferimento, possibilmente aggiornato, fare delle ricerche su internet per informarsi e, una volta che si ha una discreta conoscenza della materia, ci si può anche abbonare a qualche rivista specializzata. La conoscenza è la chiave del successo nel campo della numismatica, come del resto lo è in tutti i campi dello scibile umano.
Se non si ha il tempo per farsi una cultura in questo settore, allora si corre il rischio di rimetterci un bel po’ di soldi acquistando delle monete sopravvalutate, difettate o addirittura contraffatte. Queste raccomandazioni sono inutili per chi è già del campo, ma per i neofiti sono fondamentali; qualche minuto di lettura giornaliera per passare di livello nell’ambito del collezionismo e si abbina al divertimento della raccolta la preparazione indispensabile in questo settore.
Man mano che la raccolta si amplia, aumenterà la propria preparazione e si potranno raccogliere quelle monete rare e ricercate che andranno ad impreziosire la collezione trasformandola in un vero e proprio investimento economico. Partire piano per andare lontano!

Cerca le Offerte


    Advanced

    Search title & description



Offerte